REGIONEUROPA DI DOMENICA 19 APRILE 2020

Le ipotesi per gli aiuti europei nella lotta alla pandemia del Coronavirus inviate dai ministri economico finanziari dell’UE ai capi di stato e di governo dell’Unione che si riuniranno in video conferenza il rpossimo 23 aprile e i futuri scenari economico sociali che in base alle scelte si determineranno sono al centro dell’intervista di Dario Carella all’editorialista del Sole 24 Ore Adriana Cerretelli con cui si apre domenica 19 aprile la puntata di RegionEuropa, il settimanale europeo della tgr in onda dalle 11,30 a mezzogiorno su Rai 3 ed in diretta streaming su Rai Play.

RegionEuropa si occupa quindi delle decisioni assunte dal Parlamento Europeo sempre in vista del vertice del 23 aprile riunito questa settimana in sessione plenaria da remoto a Bruxelles,un Parlamento dove ha trovato vasta eco l’appello di Papa Francesco  all’Europa perché non perda l’occasione di dare prova di solidarietà ricorrendo anche a soluzioni innovative: nel servizio di Antonio Silvestri gli interventi del Presidente del Parlamento europeo Sassoli, della Presidente della Commissione Europea Von der Leyen, che ha affermato che l’Ue deve presentare all’Italia le scuse per non essere intervenuta tempestivamente e i risultati del nuovo round dell’Ecofindell’

Il settimanale europeo della Tgr si occupa quindi dell’ impatto dell’emergenza sulle cooperative dell’industria, dei servizi e delle costruzioni è stato analizzato in un rapporto Censis Confcooperative presentato dal Presidente di Confcooperative, Maurizio Gardini, che ha rilevato come sia necessaria un’iniezione di liquidità per le aziende e la solidarietà dell’Europa anche attraverso gli Eurobond. Lo shock per le imprese è stato forte ma  molte aziende sono pronte per reggere la concorrenza di altri paesi europei meno danneggiati.

In conclusione un reportage sulla formzione a distanza e le learning che stanno sostituendo le lezioni scolastiche sospese a causa del coronavirus e il neuroscienziato Lorenzo Dornetti e Franco Amicucci, formatore e fondatore di Skilla, approfondiscono alcuni aspetti positivi  e negativi della situazione che coinvolge sia gli studenti alle prese con l’apprendimento in casa, sia quei lavoratori che già da tempo frequentavano corsi di formazione a distanza,e la’’untamento con la rubrica OPPORTUNITÀ EUROPA : nello spazio in collaborazione con Europe Direct Umbria la presentazione dell’iniziativa Youth4Region.