RegionEuropa domenica 5 febbraio 2017

Horizon 2020, il programma della Commissione Europea per la ricerca e l’innovazione contempla un cospicuo budget di fondi per tre settori chiave dell’Information e Communication Technology: i big data, la robotica e la fotonica , e nel campo della robotica il progetto “Andy”, dell’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova, si è classificato primo su 75 proposte provenienti da tutta Europa.

Un altro segno dell’eccellenza che si produce in tutti i campi del local italiano dei territori e delle regioni, di cui si parla domenica 5 febbraio in apertura di RegionEuropa ,il settimanale europeo della Tgr in onda dalle 11,30 a mezzogiorno su Rai Tre ed in diretta live streaming sul web ai siti www.rainews.it/TGR e www.regioneuropa.blog.rai.it.

Antonio Silvestri intervista Francesco Nori, Team Leader dell’IIT, che spiega come si è riusciti a eccellere in questo campo mentre

Alessandro Barbagli della DG Connect della Commissione Europea  interviene sull’impegno necessario a vincere i bandi H2020, e il Direttore di Apre, l’Agenzia per la promozione della Ricerca, Marco Falzetti, ha ricordato che, seppur a metà percorso, il programma riserva ancora notevoli opportunità da cogliere.

Da Bruxelles Dario Carella anticipa i temi che saranno al centro dell’assemblea plenaria del Comitato delle Regioni europee che si svolgerà la prossima settimana nella capitale dell’unione Europea : una riunione che avrà al centro la questione dei migranti e della crescita,insieme ai progetti in corso nei territori locali finanziati da Bruxelles: intervengono il neo Vice Presidente della Commissione affari Regionali dell’Europarlamento Andrea Cozzolino e il portavoce del Comitato delle Regioni Pierluigi Boda.

Il Comitato delle Regioni dell’UE raggruppa oltre cince cento istituzioni locali dell’Unione ed ha non più solo una funzione consutiva ma le decisioni ch prende sono cogenti per le azioni local della Commissione esecutiva.

Con Sergio Cofferati ,europarlamentare del gruppo socialista,il settimanale europeo della testata regionale fa quindi il punto sulla vicenda Apple: che fine ha fatto la multa comminata da Bruxelles all’Irlanda per aver permesso alla multinazionale di pagare le tasse solo nel proprio paese a un tasso favorevolissimo alle imprese e ai loro guadagni,invece che pagarle nei diversi paesi europei in cui svolge le proprie attivita; con la neo eletta Vice Presidente della Commissione Affari Giuridici dell’Assemblea euro legislativa, Laura Ferrara del M5S si parla invece di come l’Europa nel suo insieme dovrà misurarsi con la nuova presidenza americana e con i primi atti esecutivi di Trump.

In conclusione di RegionEuropa l’appuntamento con la rubrica “Opportunità Europa”,realizza tata in collaborazione con  Europe Direct Umbria:
Antonio Silvestri spiega come partecipare al bando che riguarda il progetto sulla Memoria Europea, ad un’offerta di impiego a Bruxelles e al

Concorso per gli studenti universitari che ha come tema “ studiare in Europa”.