RegionEuropa 1 gennaio 2017

L’Italia del “local” ,con le sue produzioni agroalimentari di assoluta eccellenza, ha mnatenuto anche nel 2016 il record europreo di prodotti a marchi garantiti DOP,IGT,

IGP,DOC e DOCG e l’anno che si è appena chiuso è stata anche l’occasione per cinque Consorzi di oli extravergini DOP PER celebrare i vent’anni dal prestigioso riconoscimento rilasciato dalla Commissione Europea : è il reportage realizzato da Antonio Silvestri  per la puntata di Capodanno di RegionEuropa,il settimanale europeo della Tgr in onda domenica 1 gennaio su Rai 3 dalle 11,30 a mezzogiorno ed in diretta streaming sul web ai siti  www.rainews.it/TGR e www.regioneuropa.blog.rai.it.

Il riconoscimento della tutela europea è mantenuto da vent’anni dal “Brisighella” dell’Emilia Romagna, “Sabina”  e  “Canino”  del Lazio, “Loreto Aprutino” dell’Abruzzo e “Colline di Brindisi” della Puglia: a egionEuropa parlano  i presidenti e i direttori dei Consorzi,facendo un bilancio di questi anni e dello sviluppo del mercato di nicchia dell’extravergine mentre il direttore dell’Unaprol, una delle Unioni dei Produttori, Pietro Sandali, ha ribadito la necessità della tracciabilità per difendersi dai falsi e far conoscere nel mondo l’olio extravergine di qualità.

Il settimanale europeo della Testata Regionale,a cura di Dario Carella, propone quindi altri due due servizi che hanno per protagonisti i territori locali : Isabella Di Chio racconta la storia del Santuario dell’icona Passatora di Amatrice colpito dal terremoto mentre da Bruxelles l’Europarlamentare Remo sernagiotto spiega perché il 2017 sarà un anno fondamentale per i pescatori dato che l’Unione Europea fisserà i nuovi criteri guida del settore che vede l’Italia fra i paesi a maggior addetti.

Ancora Antonio Silvestri racconta 2l’Erasmus dei non studenti”, ovvero il Il Servizio Volontario Europeo che ha compiuto 20 anni: nato da una costola dell’Erasmus,

si rivolge a ragazzi interessati a fare un’esperienza di volontariato in molti ambiti dalla salvaguardia dell’ambiente al sostegno alle persone svantaggiate ai settori della cultura e della comunicazione. Alcuni ragazzi raccontano così  la loro esperienza e cosa hanno appreso dal periodo di servizio mentre il Direttore generale dell’Agenzia Giovani D’Arrigo rileva come questa iniziativa possa avvicinare ai tempi più profondamente europei e sia anche utile per una futura esperienza lavorativa,mentre l’Europarlamentare Brando Benifei annuncia come saranno distribuiti i nuovi finanziamenti europei al progetto su spinta del Parlamento Europeo.

Dario Carella da Bruxelles e Malta illustra le priorità della Presidenza maltese dell’UE che debutta a Capodanno per concludersi il 30 giugno: le regole di accoglienza per i migranti che scappano via mare sulle carrette della morte è ancora una delle priorità di lavoro per i 27,e ,in conclusione di RegionEuropa gli appuntamenti con il profesor Marcello Missaglia dell’ Univeristà Europea del Lavoro che traccia un primo bilancio dell’attività dell’ “agente di progetto” , la nuova figura professionale che si và affermando nel campo dell’europrogettazione e la rubrica “Ue Imprese e Territori” : tra le segnalazioni della rete italiana di Enterprise Europe Network due eventi business to business nel campo del biologico e del risparmio energetico, e una richiesta di partnership tra aziende europee.