RegionEuropa domenica 9 ottobre 2016

Torna domani dalle 11,30 amezzogiorno su Rai RgiinEuropa,il settimanale europeo della Tgr,dedicato ai rapporti fra i territori locali italiani  le istituzioni europeee curato da Dario Carella con la collaborazione di Antonio Silvestri.

Molte le novità del programma giunto alla sua quattordicesima edizione: dalla sigla,completamente rinnova,alla missione editoriale che avrà il suo focus sempre più concentrato sul glocal,alla collaborazione con le redazioni regionali della Testata regionale.

Si comincia con i servizi di Silvia Ferretti,della Tgr Toscana,dedicati ai cittadini che sono stati premiati a irenze,con la collaborazione dell’Ufficio in Italia del Parlamento Europeo,quali cittadini europei dell’anno,per proseguire con i giovani scienziati premiati dal concorso della Commissione Europea,fra i quali c’è uno studente di Asti,unico italiano,intervistato da Claudia Aposto della redazione regionale di Torino,mentre Antonio Silvestri anticipa i nuovi bandi del Consiglio Europeo sullo stesso argomento,e che sAranno ativi nel prossimo anno : a coomento l’opinione dell’europrogettista Marcello Missaglia.  

Si passa quindi a Perugia con un servizio della redazione umbria della Tgr che racconta una eccellenza unica nell’UE: la scuola di giornalismo della Rai,unico servizio pubblico europeo ad avere una scuola di questo tipo,alla cui inaugurazione del nuovo biennio ha preso parte il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella con il presidente della Scuola Nino Rizzo Nervo e il direttore della tgr VincenZo Morgante.

Da starsburgo Dario Carella fa quindi il punto sullo “scontento” europeo,la fase che sta vivendo l’unione preda di una crescita elettorale dei movimenti euroscettici ed eurofobici e populisti che richiedono,quale risposta,proposte di alto livello che ridiano fiato e speranza al sogno dell’ideale europeo: Gianni Pittela,capogruppo dei Socialisti e dei Democratici all’Europarlamento,annuncia la sua ricandidatura alla guida del gruppo parlamentare insieme ad una concultazione di massa che durerà sino alla fine della legislatura, affinchè la sinistra europea “ridia con proposte di alto livello” fiato e rpogettualità alla ricostruzione di una forza di sinistra socialista,che metta al primo posto i valori tipici di una organizzazione sociale ultra centeria.

Concluderà la puntata l’appuntamento da Roma di “Imprese e Territori” firmato da Antonio Silvestri.

RegionEuropa è in diretta streaming sul web ai siti www.rainews.rai/regioneuropa e www.regioneuropa.rai.blog.it.