RegionEuropa di domenica 2 novembre 2014

Si parla dell’Expo di Milano e delle iniziative che sta mettendo in campo l’Unione Europea con le sue diverse istituzioni,a partire dal Padiglione Europa che sorgerà all’interno di Casa Italia, nella puntata di domenica 2 novembre di RegionEuropa,il settimanale europeo della Tgr a cura del Vice Direttore dei Tg regionali della Rai Dario Carella,in onda su Rai 3 dalle 11,30 a mezzogiorno .
Una puntata speciale che ospita in studio l’Europarlamentare Paolo De Castro,già Presidente della Commissione Agricoltura dell’assemblea legislativa di Bruxelles e Strasburgo, che il Parlamento Europeo ha nominato proprio coordinatore nei rapporti con i vertici di Expo Milano 2015 in questa fase di preparazione dell’evento,e Bruno Marasà, il responasabile dell’Ufficio di Milano della Rappresentanza del Parlamento Europeo in Italia, interfaccia dei medesimi vertici per quanto riguarda la fase operativa vera e propria.
Marasà illustra così a RegionEuropa come sarà il Padiglione Europa,attraversato da un percorso virtuale ed interattivo che  metterà in pratica il titolo che l’UE che ha scelto per la propria partecipazione : “Coltivare insieme il futuro dell’Europa per un modno migliore” : a spiegarlo, ci saranno due personaggi animati in 3D ,Alex – un agricoltore – e Silvia – una rircatrice-
I quali , partendo dal grano e arrivando al pane, faranno conoscere ai visitatori provenienti da tutto il mondo i risultati conseguiti dall’ Europa negli ultimi cinquantanni a favore di un agricoltora sostenibile dal punto di vista ambiente, che produce un agro alimentare di straordinaria ccellenza e altrettanto di eccellente sicurezza per i consumatori.
L ‘ Europarlamentare Paolo De Castro spiegherà invece come la Commissione Agricoltura del Parlamento Europeo seguirà dal punto di vista delle tematiche politiche e strategiche la costruzione di Casa Europa nel suo rivolgersi ai cittadini, con una partecipazione diretta della stessa Commissione nei giorni in cui l’Expo sarà in svolgimento, un modo –spiega De Castro a RegionEuropa- per mettere a confronto gli eletti all ‘ Europarlamento con i cittadini che visiteranno la manifestazione.
Commenta infine gli aspetti sociali dell’Esposizione Universale milanese , Mario Martucci della Consulting Unit UE, un think tank che riunisce esperti di scienze sociali e della comunicazione demoscopica e sociologica e di studio dei comportamenti della pubblica opinione.
Ancora l’ agricoltura italiana di eccellenza è il tema dell’intervista di Dario Carella a Bruxelles con l’Europarlamentare di Forza Italia Alberto Cirio che spiega come il nostro paese è riuscito a costruire una allenza con gli altri paesi mediterranei che ha portato la Commissione Europea a ordinare alla Gran Bretagna di rimuovere il sistema cosiddetto a “semaforo” con cui ,soprattutto nei supermercati e negli ipermercati, intendeva segnalare la salubrità dei prodotti alimentari , violando le direttve comunitarie in materia. 
Antonio Silvestri spiega quindi in un servizio da Roma in che modo l’UE intende rendere le città più smart, obiettivo che viene perseguito da Bruxelles con il programma “20/20/20” per la riduzione delle emissioni di gas serra e l’aumento delle fonti di energia rinnovabile.
Si inserisce in questo contesto si inserisce il Progetto “Green It” , che ha facilitato la condivisione di buone pratiche tra città europee, per l’Italia Roma e Catania.
La Capitale ha, tra diversi progetti, presentato e condiviso ”Wi Move”, un sistema di informazioni sul traffico e la mobilità per i cittadini mentre Catania ha, utilizzando l’esperienza della città di Riga, portato quasi a termine il progetto di trasformazione dell’illuminazione urbana con i led, avendo l’obiettivo di risparmiare energia. Nel corso dell’incontro conclusivo del Progetto è stato anche rilevata la difficoltà di far comprendere all’interno delle amministrazioni locali l’importanza e il ruolo strategico delle iniziative europee.
Dal Lussemburgo, “L’Europa cambia verso”, con la cronaca dell’iniziativa del gruppo PD al Parlamento Europeo che ha deciso di promuovere una serie di incontri con le comunità degli italiani residenti nei paesi dell’UE per spiegare –come afferma a RegionEuropa Gianni Pittella , capogruppo dei socialisti e dei democratici al Parlamento Europeo-  in che modo e con quali atti concreti –come il voto sulla nuova CommissioneEsecutiva il cui programma recepisce gran parte delle proposte in materia di coesione economica e sociale di e di sviluppo di politiche di crescita alternative all’austerità, stia cercando di cambiare l’Europa.
In conclusione del settimanale europeo della Testata Regionale , Antonio Silvestri con “Opportunità Europa” in cui si llustrano i termini di presentazione per il 2015 delle proposte per il programma  “Erasmus Plus” ,con tutte le date di scadenza divise per Azioni e Settori, oltre alle offerte d’impiego da parte di Agenzie, Università e Partenariati dell’Unione europea, e Anna Di Benedetto con “Angoli d’Europa”, che questa settimana và alla scoperta della Domus Aurea , la Reggia dell’Imperatore   Nerone che riapre dopo anni , ed interventi strutturali,   alcune delle proprie Sale al pubblico,una notizia ha fatto il giro del mondo e sono decine di migliaia le persone che si sono prenotati per visitarla, anche se il sito è aperto solo nei fine settimana. 
RegionEuropa è in live streaming sul web ai siti www.regioneuropa.rai.it a cura di Claudio Lanza, www.tgr.rai.it a cura di Mario Fatello