RegionEuropa domenica 9 febbraio 2014

La visita a Strasburgo del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano con il discorso tenuto all’Europarlamento e la cronaca dell’incontro in cui è stata rievocata la figura di Altiero Spinelli, sempre alla presenza del Capo della Stato, sono al centro della puntata speciale di RegionEuropa, il settimanale della tgr a cura di Dario Carella, in onda domenica 9 febbraio alle 11,30 su Rai Tre.
Nei servizi verranno riproposti i passi salienti del discorso di Napolitano davanti ai deputati europei e del suo intervento nel corso della rievocazione del grande europeista,a cui hano partecipato ,fra gli altri, l’ex Presidente del Parlamento Europeo Katherine Lalumiere,l’attuale Presidente Martin Schultz che ha appellato –per la prima volta- napolitano quale “Padre della Patria italiana” e “Padre della Patria europea” e la Vice Segretario Generale del Parlamento Europeo Francesca Ratti: il discorso di Napolitano sarà commentato in studio dal Vice Presidente Vicario dell’Europarlamento Gianni Pittella mentre la rievocazione di Altiero Spinelli da Virgilio Dastoli che ne fu segretario particolare e principale collaboratore e che è oggi il Presidente del Movimento Federalista Europeo.
Ancora da Strasburgo Dario Carella ospita Giovanni La Via,Capogruppo del Nuovo Centro Destra al Parlamento Europeo con cui RegionEuropa entra nel merito della programmazione dei fondi regionali dei prossimi anni soprattutto nel mezzogiorno,mentre Antonio Silvestri racconta la giornata di formazione sui Fondi della nuova programmazione 2014-2020 svoltasi nella sede di rappresentanza dell’UE a Roma. Ad ascoltare i relatori, tra i quali la vicepresidente del PE, Roberta Angelilli e l’europarlamentare Silvia Costa, giovani Sindaci e amministratori locali particolarmente interessati a cogliere le opportunità offerte dall’Europa. A RegionEuropa Roberta Angelilli ha sottolineato la necessità di far conoscere gli obiettivi prioritari della nuova programmazione mentre Silvia Costa ha sottolineato le opportunità del Programma “Europa creativa”.
RegionEuropa affronta quindi lo spinoso tema della contraffazione,visto dall’ottica delle conseguenze negative per i cittadini europei ,conseguenze che non solo solo un fattore di natura economica ma che sono diventate anche un problema etico. Il maggior beneficiario di questa attività illegale è ,infatti, la criminalità organizzata: chi compra oggetti falsi o falsificati ne arricchisce dunque le casse,come è emerso dall’ incontro organizzato dalla Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, dal Senato italiano e dalla Guardia di Finanza e nel corso del quale il Vicepresidente della Commissione UE, Tajani e il Presidente del Senato, Grasso, hanno denunciato le connessioni tra mercato dei falsi e il crimine richiedendo un maggior coordinamento tra autorità di sorveglianza dei diversi Paesi dell’Unione.All’incontro hanno partecipato anche rappresentanti delle imprese e dei consumatori che chiedono norme di tutela del
“ Made in “.
Concluderà la puntata di RegionEuropa l’appuntamento con gli “Angoli d’Europa” di Anna Di Benedetto che questa settimana mostra ai telespettatori del settimanale europeo della Tgr le  opere che ritraggono diverse versioni di una stesso capolavoro  dell’antichità
” Lo Spinario ” : si tratta di  oltre 40 sculture antiche e moderne  che raccontano  la fortuna di questa figura  mitica di fanciullo intento a togliersi una spina dal piede:  Anna Di Benedetto intervista il direttore dei Musei Capitolini Claudio Parisi Presicce  permette al pubblico di comprendere uno dei capolavori più ammirati  e    “copiati ”  della storia dell’arte.
RegionEuropa è in diretta streaming e on line al sito www.regioneuropa.rai.it a cura di Claudio Lanza e www.tgr.rai.it a cura di Mario Fatello per la realizzazione di Rai Net