RegionEuropa domenica 2 febbraio 2014

Il Ministro per la Coesione Territoriale Carlo Trigilia  intervistato da antonio silvestri spiega a RegionEuropa,il settimanale europeo della Tgr a cura del vice direttore dei tg regionali della Rai Dario Carella in onda su Rai Tre alle 11,30 domenica 2 febbraio, come sarà articolata nelle regioni italiane la nuova dotazione dei fondi europei 2014/2020.
I fondi di Bruxelles , spalmati nei prossimi sei anni,  ammontano complessivamente a  117 miliardi di Euro: 64 miliardi – spiega il Ministro Trigilia – sono la somma che mette insieme i fondi diretti e quelli di cofinanziamento mentre 54 miliardi arriveranno dal Fondo per lo sviluppo della Coesione Economica e Sociale.  I settori che beneficeranno maggiormente dei fondi europei 2014/2020 ondi sono quelli delle PMI ,che li utilizzeranno per promuovere la competitività internazionale, seguiti dai fondi per l’istruzione e la formazione professionale e da quelli per la promozione di occupazione e il sostegno alla mobilità dei lavoratori. Il Ministro della Coesione territoriale anticipa quindi a “RegionEuropa” quali saranno i compiti della nuova 2Agenzia per la Coesione”, operativa dal prossimo  marzo e che dovrà migliorare l’efficienza e l’efficacia dei Fondi sottolineando come si cercherà di evitare la frammentazione della spesa e concentrare l’uso delle risorse.
Da Bruxelles ,con Dario Carella, la cronaca,con le immagini e gli interventi dei vice Presidenti dell’Europarlamento Gianni Pittella e Roberta Angelilli,del Premier Enrico Letta,del Sindaco di Milano Pisapia,del Presidente della regione Lombardia Maroni e del Vice Presidente della Commissione Europea e Commissario europeo all’industria Antonio Tajani, intervenuti ,fra gli altri, alla presentazione dell’Expo di Milano 2015 fatta alle Istituzioni europee,seconda tappa del World Tour dell’esposizione universale milanese; e ancora dalla capitale dell’Unione Europea la Presidente della regione Umbria Catiuscia Marini spiega come saranno utilizzati i nuovi fondi europei nella sua regione.
Da Firenze la cronaca della tappa in Toscana del progetto europeo “Reindustrializzare le regioni dell’UE” spiegato dal Vice Presidente della Commissione Europea antonio Tajani e la cronaca della più grande manifestazione svoltasi in Europea lo scorso 27 gennaio per il “Giorno della Memoria”, con il Presidente della “Foresta dei Giusti di Milano” Gabriele Nissim,il Sindaco del capoluogo toscano Matteo Renzi e il Presidnte della regione Enrico Rossi.
Concluderanno il settimanale europeo della Tgr gli appuntamenti con “Opportunità Europa” di antonio Silvestri,che questa settimana,nello spazio dedicato a bandi, opportunità di impiego e concorsi europei, spiega le iniziative per favorire la formazione tra società dell’audiovisivo e gli incentivi alla produzione di videogiochi nell’ambito del sottoprogramma “Media” di “Europa creativa”, la possibilità per i dipendenti pubblici, con competenze  in alcune politiche UE, di andare a lavorare in distacco nelle istituzioni europee e il Premio “Natura 2000” per la conservazione del patrimonio naturale europeo.; e gli “Angoli d’Europa” di Anna Di benedetto  , dove è protagonista  l’Europa della cultura  prima della “Grande Guerra” del ‘15/’18 , con le opere  esposte  a Roma dopo Parigi e Milano , dei Pittori “Maledetti ” : Modigliani, Utriglio, Soutine ed altri. Grazie agli eredi  Netter,  la Collezione del grande mecenate  ,espone al  pubblico  per la prima volta i suoi capolavori . L’appuntamento è a palazzo Cipolla  : i nudi e ritratti che cambiarono il modo di immaginare l’arte.
“RegionEuropa “ è on line ed in live streaming ai siti www.regioneuropa.rai.it a cura di Claudio Lanza e www.tgr.rai.it a cura di Mario fatello, per la realizzazione di rai Net