RegionEuropa domenica 26 maggio 2013

Lo scrittore Erri De Luca,l’editorialista del Corriere della Sera Dario Di Vico e il direttore dell’Agenzia Asca Gianfranco Astori sono fra gli ospiti della puntata di RegionEuropa,il settimanale europeo della Tgr a cura di Dario Carella,in onda domenica 26 maggio alle 11,30 su Rai Tre ,che si aprirà da Bruxelles con la cronaca dell’incontro fra gli amministratori locali di Abruzzo,Calabria e Molise che,insieme all’eurodeputato del Pd Pino Arlacchi faranno il punto su come utilizzare i residui fondi europei per la politica regionale che scadono alla fine dell’anno e di come prepararsi ad utilizzare i prossimi fondi che saranno disponibii dal 2014. E sempre da Bruxelles Dario Carella,con le voci di Bruno Costantini,segretario della Ferpa,e degli europarlamentari Antonio Panzeri e Sergio Cofferati,racconta l’ “invasione” al Parlamento Europeo ,per la prima volta nella sua storia, di oltre 500 pensionati provenienti da tutti i paesi dell’UE che hanno lanciato la raccolta di un milione di firme per ottenere dalla Commissione e dal Parlamento europei una direttiva che assicuri le cure di qualità di lunga durata, messe a rischio dalla crisi economica e dai tagli di bilancio. Quello della raccolta di un milione di firme per ottenere una legge europea è una della possibilità di intervento e pressione sulle istituzioni dell’UE previste,per i cittadini e le loro associazioni e sindacati,come nel caso dei pensionati,offerte dal Trattato interistituzionale di Lisbona in vigore nei 27 paesi che fanno parte dell’Unione.
Antonio Silvestri si occupa quindi della dieta mediterranea che può diventare un importante fattore disviluppo locale sia per molte regioni italiane sia per diversi Paesi del bacino del Mediterraneo, attraverso il programma “MedDiet” che coinvolgerà, nell’arco di 30 mesi , Italia, Grecia, Spagna, Egitto, Tunisia e Libano e che vede Unioncamere impegnata come soggetto capofila.Tra le Regioni italiane direttamente coinvolte ci sono la Sardegna e le Marche ma anche l’Associazione “Città dell’Olio”, che raggruppa oltre cinquecento centri olivicoli italiani.
Tra gli obiettivi del progetto, la promozione dello stile di vita legato alla dieta mediterranea, delle iniziative di educazione nutrizionale e un certificato di qualità per i ristoranti.Previsto anche un accordo per la promozione e la salvaguardia dei prodotti della Dieta mediterranea che coinvolgerà 9 Paesi.
Il settimanale europeo della Tgr,dopo il vertice europeo,il primo a cui ha preso parte il Premier Enrico Letta,preparatorio a quello di fine giugno sulla crescita e il patto di stabilità,propone quindi le opinioni dell’editorialista del Corriere della sera Dario Di Vico e del direttore dell’Agenzia Asca Gianfranco Astori sui temi dell’attualità politica europea, e due servizi sulla cooperazione allo sviluppo il primo ,con le interviste allo scrittore Erri De Luca e al Vice Presidente Vicario dell’Europarlamento Gianni Pittella,riguarda la raccolta di fondi promossa dall’Associazione “Prima Persona” presieduta dallo stesso Pittella,finalizzata ad una raccolta di fondi che consenta l’acquisto di valvole cardiache per l’ospedale Salam gestito a Karthum,in Sudan, da Emergency,l’ONG fondata da Gino Strada,e che nel paese africano gestisce l’unico ospedale attrezzato per la cura gratuita delle malattie cardiovascolari,soprattutto dei bambini; il secondo servizio riguarda le attività di un’altra ONG,l’Avsi, che,attraverso le parole del proprio segretario generale Alberto Piatti e di Rose Busingye,fondatrice del “Meeting Point international” di Kampala in Uganda , raccontano 40 anni di interventi di cooperazione allo sviluppo negli angoli più remoti del mondo.
In chiusura di “RegionEuropa”, le rubriche “Opportunità Europa” di Antonio Silvestri che presenta questa settimana un bando che ha l’obiettivo di promuovere nuovi approcci nel settore dell’eco-innovazione per imprese che hanno già sviluppato prodotti da collocare sul mercato in settori dal riciclaggio materiali all’acqua, all’edilizia sostenibile e un concorso dedicato alle cuole sui temi del consumo; e “Angoli d’Europa” di Anna di Benedetto che entra  nelle straordinarie sale di Castel Sant’Angelo a Roma per mostrare le opere d’arte recuperate dalle Forze dell’Ordine . Un’azione investigativa che riguarda l’Intelligence  di  tutta l’Europa a tutela del patrimonio artistico Italiano, raccontata dal direttore  del museo Maria Grazia  Bernardini   e dal presidente del  Centro Europeo per il Turismo Giuseppe Lepore.
“RegionEuropa” è in diretta streaming e on line al sito  www.regioneuropa.rai.it  a cura di Claudio Lanza