RegionEuropa domenica 10 febbraio 2013

In Italia i giovani disoccupati (fascia di età compresa fra i 15 e i 24 anni) sono il 37% della popolazione,una cifra record nell’Unione Europea,dove peggiodinoi fanno solo la Grecia con il 57,6%, la Spagna con il 56,5 % e il Portogallo con il 38,7 % :sono i dati di un dramma sociale su cui il Presidente della commissione Europea Barroso ha richiamato i leader europei ancora una volta durante il vertice di giovedì e venerdì scorsi a Bruxelles e intorno al quale si và mobilitando un movimentointernazionale che ha nella Vice Presidente italiana del Parlamento Europeo Roberta Angelilli uno dei punti di riferimento. La Angelilli, europarlamentare del PdL Popolari Europei, spiega domenica 10 febbraio a RegionEuropa, il settimanale della Tgr curato dal vice direttore dei telegiornali regionali della Rai Dario Carella,in onda alle 11,30 su Rai Tre in che modo dovrà articolarsi un programma europeo di azione nei prossimi mesi,utilizzando a tal fine,come una tassa di scopo, i prelievi sulle transazioni finanziarie decisi dall’Europarlamento e a cui ha aderito anche il nostro paese.
Antonio Silvestri, insieme al Commissario europeo per la politica regionale Hahn, al Ministro per la Coesione Territoriale Barca,a quello dell’Interno Cancellieri e al Presidente della regione Campania Caldoro, è andato a Pompei per un reportage sull’inizio dei lavori per salvare uno dei più famosi siti archeologici del mondo.
Un progetto europeo all’interno del programma inter regionale “Attrattori artistici e culturali”,l’unico programma comunitario che in Italia non era in linea con la spesa e per il quale dovranno essere restituiti a Bruxelles oltre 33 milioni di euro. Per questo il Ministro Barca ha presentato una riprogrammazione dei fondi a tutti i presidenti delle regioni meridionali: rispetto al passato,spiega il Ministro Barca a RegionEuropa, sarà rafforzata la cooperazione tecnica e istituzionale fra il governo centrale e le autonomie locali,con una apposita Autorithy di gestione in modo da non dover mai restituire indietro fondi europei che non vengono utilizzati.
Da Bruxelles Dario Carella torna sui risultati del vertice dei 27 dedicato al bilancio dell’Ue mentre da Strasburgo la cronaca del discorso e del botta e risposta all’Europarlamento del Presidente francese Hollande con gli europarlamentari con i commenti del Vice Presidente vicario dell’Assemblea Gianni Pittella e dell’europarlamentare Salvatore Caronna.
Ancora da Bruxelles le interviste con la capogruppo della Lega al Parlamento Europeo Mara Bizzotto sui fondi ai territori colpiti da calamità naturali, con la Presidente della Commissione Petizioni Erminia Mazzoni che aggiorna sulla questione delle tariffe assicurative dispari fra nord e sud d’Italia e con il capogruppo di Popolari Europei Mario Mauro sul ruolo della Bei la Banca Europea degli Investimenti a favore dei territori locali.
Concluderanno la puntata gli “Angoli d’Europa” di Anna Di Benedetto e ancora un servizio di Antonio Silvestri su uno degli esempi di made in tracciabile e con marchio di qualità,quello dell’olio extravergine italiano, eccellenza dell’agroalimentare finalmente tutelata come chidevano Unaprol e Cno, le due associazioni produttive del settore.
RegionEuropa è in live streaming e on line ai siti www.regioneuropa.rai.it a cura di Claudio Lanza ed è sottotitolata alla pagina 777 di Televideo per i non udenti.