RegionEuropa domenica 21 ottobre 2012

Le imminenti decisioni di Bruxelles riguardanti il finanziamento dei fondi regionali per il periodo 2014 / 2016, le opinioni del Ministro per le Politiche Europee Moavero e del Vice Presidente della commissione Tajani insieme alla presentazione del primo portale web europeo dedicato alla coesione territoriale presentato al Parlamento Europeo dal Ministro per la Coesione Territoriale Fabrizio Barca con i vice presidenti italiani dell’assemblea legislativa dell ‘ Ue Gianni Pittella e Roberta Angelilli, sono gli argomenti di apertura della puntata di “RegionEuropa ” , il settimanale della Tgr a cura di Dario Carella con la collaborazione di Antonio Silvestri, in onda domenica 21 ottobre dalle 11,30 a mezzogiorno su Rai Tre.
Sui futuri fondi regionali si confrontano da Bruxelles l’eurodeputato del Pd Salvatore Caronna,i governatori dell’Abruzzo Chiodi, del Molise Iorio e della Sardegna Cappellacci mentre il Ministro Barca spiega in una intervista come il portale OpenGov.it metterà in condizione,per la prima volta i cittadini italiani , non solo di verifciare come vengono spesi i fondi di Bruxelles ma anche di confrontare le diverse esperienze fatte a sul territorio, offrendo anche una banca dati con cui la pubblica amministrazione mette per la prima volta on line tutta questa materia,con riferimenti storico attuativi. Una iniziativa che si inserisce perfettamente nello sviluppo
dell’ Agenda Digitale 2020 varata dalla Commissione Europea e che il governo italiano sta mettendo in pratica con grande decisione.
Non a caso , Il Nobel per la pace all’Unione Europea é un premio ad un’istituzione che non solo ha salvaguardato 60 anni di pace ininterrotta e un riconoscimento per l’attività di aiuto alla salvaguardia dei diritti umani che l’Europa svolge soprattutto in Africa, ma anche un riconoscimento al fatto che la apce ha garantito ,dopo la seconda guerra mondiale, al Vecchio Continete uno sviluppo economico e di diritti sociali ed individuali senza paragoni nel mondo.
Non a caso il Ministro Moavero sottolinea a “RegionEuropa” come il Mercato Unico, di cui si celebrano i 20 anni, abbia aiutato la coesione e come il riconoscimento sia in linea con lo spirito dei Padri fondatori dell’Unione che iniziarono ,non a caso, dalla fondazione della Comunità del Carbone e dell’Acciaio, quale momento unificante per lo sviluppo di nazioni distrutte dalla guerra.
Per il Vice Presidente della Commissione Europea Tajani il Nobel é un incentivo a mirare ad obiettivi più alti come gli Stati Uniti d’Europa, tema al centro dell’attuale dibattito nelle istituzioni UE ai diversi livelli.
Antonio Silvestri torna quindi sui temi dell’agroalimentare, con le parole del Premier Mario Monti che ha definito il settore un punto di forza della produzione italiana e che per questa ragione va particolarmente salvaguardato, discorso pronunciato in n occasione dell’inaugurazione di un nuovo sito produttivo; per il Presidente della Commissione Agricoltura del Parlamento Eeuropeo, Paolo De Castro, il concetto espresso dal Premier è di fondamentale importanza in un momento in cui si va alla trattativa finale sulla nuova Pac, e per il comparto agroalimentare sono molto importanti anche gli ulteriori 100 milioni di euro stanziati recentemente per il nostro paese dall’UE e destinati agli aiuti agli indigenti. Ma a parere del Presidente dell’Istituto Nazionale di Economia agraria, Zigiotto, nella parallela trattativa sul bilancio comunitario, l’Italia rischia di vedersi diminuito il suo budget nel settore di oltre 380 milioni di euro.
Il settimanale della Tgr si occupa quindi di tessile ed abbigliamento, settore industriale fortemente legato ai territori locali e che nonostante la crisi continua,garzie ad una produzione di eccellenza riconosciuta in tutto il mondo, a guadagnare fette di mercato anche nei paesi che governao l’economia mondo quali la Cina: Silvio Albini,Presidente di Milano Unica,alla viglia della misisone a Shangai di circa 130 imprenditori del settore per la seconda edizione di “Milano Unica in Cina” ,organizzata in collaborazione con l’Ice, spiega ,intervistato da Dario Carella, come sia non solo sempre più necessario agire nel mercato globale da “sistema paese” ma anche di come il governo italiano stia sviluppando politiche concrete di aiuto ai settori,come il tessile, fortemente vocati all’export.
Dall’Olanda all’Italia,passando per Belgio,Gran Bretagna e Francia, in “RegionEuropa” l’esperienza dei “Caffè Alzaimher” , luoghi in cui i malati possono contare sull’aiuto e l’assenza di volontari professionisti del settore sanitario per trovare momenti di socializzazione fuori dall’ambito damiliare: Unicredit Foundation ha finanziato con una donazione l’apertura di nuovi centri in alcune regioni italiane,con un sistema di solidarietà aziendale normalmente utilizzato in Europa e che spiegano a regionEuropa maurizio Carrara,presidente di Unicredit Foundation, Ferndinado Brandi Ad di Unicredit Factoring,il professor marco Trabucchi direttore della ricerca geriatrica a Brescia e Concetta Maria Vaccaro del Censis.
Concluderanno la puntata di “RegionEuropa” ,on line e in live streaming a cura di Claudio Lanza al sito www.regioneuropa.rai.it , gli “Angoli d’Europa”:
Anna Di Benedetto racconta le opere d’arte e i reperti archeologici provenienti da Cipro,presidente di turno dell’Ue, esposti sino al 5 gennaio nella mostra dedicata a “Cipro, isola di Afrodite” inaugurata dal Presidente della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano e dal Presidente della Repubblica di Cipro Demetris Christofias e sarà ospitata nelle Sale delle Bandiere. Cinquantasei opere d’arte risalenti alle varie fasi della storia dell’isola dai tempi lontani del Neolitico fino
all’età romana, come spiega Louis Godart , consigliere del Presidente della Repubblica per la Conservazione del Patrimonio Artistico che racconta come il mito di Afrodite abbia segnato anche la storia dei ciprioti.