RegionEuropa domenica 15 luglio 2012

guarda RegionEuropa   http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-52ba05a3-1662-4871-bd4a-3292bba60e4a.html

Ultimo appuntamento della stagione domenica 15 luglio alle 11,40 su Rai Tre con RegionEuropa, il settimanale europeo della Tgr curato dal Vice Direttore dei tg regionali Dario Carella e trasmesso in live streaming a cura di Claudio Lanza al sito www.regioneuropa.rai.it e al sito www.tgr.rai.it  

In apertura il punto sulla nuova Pac,la politica agricola europa che entrerà in vigore dal 2013, un un ampio servizio di Antonio Silvestri che ha intervistato ,fra gli altri, il Commissario Europeo all’agrioltura Dacian Ciolos. Ci saranno cambiamenti rilevanti nel modo col quale gli aiuti diretti derivati dalla Politica agricola comunitaria finanziata da Bruxelles sosterranno il lavoro degli agricoltori e nel modo in cui valorizzeranno l’attività agricola. Secondo Ciolos la nuova  PAC favorirà un ruolo più rilevante, delle organizzazioni dei produttori agricoli e delle associazioni interprofessionali nell’intera filiera agroalimentare: il Commissario Europeo nell’intervista a RegionEuropa esprime soddisfazione per i numerosi punti di contatto che ci sono in materia, tra le proposte della Commissione Esecutiva e quelle della Commissione Agricoltura del Parlamento europeo: di qui la fiducia nella possibilità di trovare nel negoziato posizioni condivise. Il tema della riforma comunitaria è stato affrontato nel corso della conferenza economica della Cia,la Confederazione Italiana Agricoltori, alla quale hanno preso parte, tra gli altri, il Presidente della Commissione Agricoltura del PE, Paolo De Castro, che ha ricordato come tra le priorità, oltre allo scongiurare gli effetti deleteri del greening, la misura ambientale che premia la diversificazione delle colture, ci siano anche evitare forti tagli al budget e inserire misure importanti per la gestione del mercato, il ministro delle Politiche Agricole Mario Catania che ha sottolineato come l’Italia si opponga a finanziamenti uguali per tutti che non tengano conto del valore di ciò che si produce mentre si è detto soddisfatto per i progressi della trattativa con la Commissione e il  Presidente della CIA, Politi, che ha chiesto maggiori certezze per gli agricoltori ma anche misure adeguate per l’inserimento dei giovani. 

Nel notiziaro “Qui Bruxelles Qui Strasburgo”  è ospite di Dario Carella negli studi del Pe a Bruxelles l’europarlamentare di SD Pino Arlacchi che spiega come la sua regione,la Calabria, sia diventata attraverso  una nuova gestione dei fondi europei una delle eccellenze per il loro utilizzo e annuncia il rilancio del porto di Gioia Tauro come alternativa glocal a quello di Rotterdam in stretto raccordo con le reti TEN varate da Bruxelles; seguiranno le immagini al “Nuvola Verde Day” di I-Cab, il primo robot drone ad intelligenza artidfciale frutto della progettazione e del lavoro italiano: Enzo Argante ,presidente di “Nuvola Verde” spiega a “Regioneuropa” come si muove in Europa e nel mondo la comunità italiana del mondo digitale,nelle aziende del settore e nei laboratori di ricerca,anche in vista dell’appuntamento a Milano dell’Expo2015. Infine; come si diventa “eurolobbisti”, con Marcello Missaglia uno degli animatori dell’associazione dei lobbisti a Bruxelles e Marcello Lazzerini,presidente della camera di comercio italo nelga nella capitale dell’Ue ed autore del libro “Eurolobbisti” edito da Mursia. 

RegionEuropa tornerà in onda dopo la pausa estiva,domenica 7 ottiobre,con una edizione rinnaovata e una durata più lunga, mezz’ora, sempre su Rai Tre dalle 11,30 a mezzogiorno si ogni domenica.