RegionEuropa domenica 27 maggio 2012

Con una puntata speciale di mezz’ora in onda domenica 27 maggio su Rai Tre dalle 11,30 a mezzogiorno, “RegionEuropa”,il settimanale europeo della Tgr curato da Dario Carella, propone uno sguardo sugli attuali problemi dell’Unione Europea, non solo quelli economici e finanziari ma anche quelli politici e geostrategici, così come si sono venuti costruendo nel corso degli anni,cominciando con una riflessione dell’ex Presidente della Corte Costituzionale Giovanni Maria Flick. Intervistato da Antonio Ssilvestri, Flick spiega come la Costituzione Europea sia naufragata per mancanza di passione e identità condivise. Una riflessione che parte dalla necessità che in molti paesi europei si ritrovi una memoria condivisa: infatti ,ad est come ad ovest , molti paesi europei devono ancora fare i conti definitivamente col il proprio passato e il fallimento della Costituzione Europea risiede ,non a caso,anche  nel fatto che non rappresentava le storie, le passioni civili, le lotte del passato.
“RegionEuropa” propone quindi da Bruxelles la cronaca del vertice dei capi di stato e di governo dell’ Ue svoltosi il 23 maggio,con il commento del Premier Mario Monti, mentre uno dei leader del Ppe, il capogruppo del PdL al Parlamento Europeo Mario Mauro, spiega le ragioni per cui la cancelleria tedesca Angela Merkel si trova ormai isolata nella sua politica del rigore senza la crescita anche all’interno del Partito Popolare Europeo, soprattutto dopo le pesantissime critiche ricevute in patria da Helmut Kohl,uno dei padri dell’unità europea.
Nell’anniversario delle stragi di Capaci e di Via D’Amelio la Presidente della Commissione Crime del Parlamento Europeo Sonia Alfano,del’Italia dei Valori,insieme a Rita Borsellino,del gruppo SD, sono nuovamente ospiti in studio da Dario Carella per concludere la spiegazione delle attività messe in cantiere dalla commisisone dell’europarlamento che si occupa di lotta alla criminalità e alle mafie, mentre la Vice Presidente dell’assemblea Roberta angelilli ritorna sulla questione dei marò italiani progionieri in India e l’eurparlamentare del PdL Paolo Bartolozzi spiega i contenuti della recente decisione dell’euroaparlamento a propsiito dei vini aromatizzati, un settore del local italiano di eccellenza in Europa.
“Angoli d’Europa”  di Anna Di Benedetto ci porta a visitare la  la mostra “Dalì. Un artista, un genio”  al Complesso del Vittoriano a Roma, dopo quasi sessanta anni dall’ultima retrospettiva, ritorna nella capitale una grande esposizione dedicata a all’artista  spagnolo uno dei  più celebri del Novecento,tracciando un  ritratto di questo personaggio noto anche per la sua eccentricità  descrivendo il suo  universo affascinante e suggestivo di immagini plastiche e letterarie davvero uniche. Pittura visionaria di sogni, incubi e ossessioni,  che cattura l’attenzione soprattutto dei giovani  . Tante le curiosità in esposizione come la vespa più preziosa al mondo della collezione Piaggio, in cui l’arista  a  Cadaques lasciò  una serie di disegni sulla carrozzeria .
Per finire “RegionEuropa” presenta un bilancio delle attività della più importante onlus tutta al femminile che opera in europa l’ANT di Bologna,attraverso le parole della sua presidente Raffaella Pannutti con una opinione di Fabrizio Binacchi sul sistema sanitario europeo.
“RegionEuropa” è on line,a cura di Claudio Lanza, al sito della Rai www.regioenuropa.rai.it ed è sottotitolata per i non udenti alla pagina 777 di Televideo.