RegionEuropa domenica 23 ottobre 2011

La proposta di riforma della Pac,la politica gricola europea, l’agricoltura continua ad essere il settore che assorbe oltre il 50% del bilancio comunitario, presentata recentemente dal Commissario Ciolos, trova l’opposizione del mondo agricolo e degli eurodeputati italiani. Ed è dedicata proprio a questo tema di grande rilievo nella politica europea ,senza il voto favorevole dell’europarlamento infatti la riforma non potrà avvenire perchè con il Trattato di Lisbona la Commissione di Bruxelles ha bisogna del semaforo verde dell’assemblea di Strasburgo, la puntata di “RegionEuropa” in onda domenica 23 ottobre dalle 11,40 a mezzogiorno su Rai Tre.

Il settimanale europeo della Tgr, la testata giornalistica regionale della Rai , racconterà in un ampio servizio di Antonio Silvestri quali sono i punti della nuova Pac su cui si registrano le maggiori critiche degli operatori del settore agricolo con i pareri del presidente di Coldiretti Sergio Marini, del Presidente della Confederazione italiana agricoltori, Giuseppe Politi, e del Presidente di Fedagri, Maurizio Gardini, secondo i quali Bruxelles intende penalizzare l’agricoltura italiana di qualità, la sua competitività e non tiene conto degli scenari futuri in tema di approvvigionamento e sicurezza alimentare.

Gli stessi rilievi critici che ,in studio da Bruxelles, fanno osservare il Presidente della Commissione agricoltura del Parlamento europeo Paolo De Castro e l’europarlamentare della Lega Nord Giancarlo Scottà, in studio con Dario Carella, e sempre da Bruxelles, il Vice presidente vicario dell’euroaprlamento Gianni Pittella,del Pd, critica in maniera molto dura la famosa lettera che la Bce ha inviato al governo italiano dopo che ne è stato reso noto il contenuto: “non può essere la banca ad indicare le politiche economiche dell’Ue,altrimenti si creano vulnus istituzionali intollerabili”.

Sempre domenica a “RegionEuropa” si parla delle iniziative comunitarie nei confronti dei paesi che non rispettano le libertà religiose come è avvenuto in Egitto dove sono stati nuovamente massacrati gli appartenenti alla comunità cristiana copta: la Vice presidente del Pe Roberta Angelilli e l’europarlamentare Mario Mauro,entrambi del PdL,gruppo dei Popolari europei, propongono di escludere dai finanziamenti europei della cooperazione allo sviluppo quei paesi che non rispettano non solo i diritti civili ma anche quelli religiosi.

Chiude la puntata del settimanale europeo della Tgr l’appuntamento consueto con gli “Angoli d’Europa”: questa settimana Anna Di Benedetto ci porta alla scoperta di “Mondrian L’Armonia perfetta” ,la mostra aperta al Complesso del Vittoriano a Roma e dedicata ad uno dei maestri del XX secolo. Olandese, artista eclettico, uomo cosmopolita che visse tra Parigi Londra e New York,Mondrian partì dal figurativo per approdare attraverso il cubismo ad una astrattismo personalissimo che ha influenzato altri artisti dilagando nel design.

“RegionEuropa” è visibile on line al sito della Rai www.regioneuropa.tgr.rai.it sito curato da Claudio Lanza e realizzato da Rai Net