Sommario RegionEuropa domenica 16 gennaio 2010

Continua ad occuparsi di local europeo il settimanale della Tgr  “RegionEuropa” curato dal vice direttore dei tg regionali della Rai Dario Carella ed in onda domenica 16 gennaio alle 11,45 su Rai Tre. In apertura un reportage di Antonio Silvestri spiegherà come il nostro paese non perderà le risorse messe a disposizione da Bruxelles per lo sviluppo rurale. Si tratta di un tema di enorme rilevanza per le regioni italiane e nei mesi scorsi il Ministro Galan aveva paventato il rischio che buona parte dei finanziamenti UE fossero disimpegnati in modo automatico, come prevedono le norme europee. Per questo negli ultimi giorni del 2010 molte regioni italiane avevano provveduto ad attivare una percentuale di fondi adeguata.Nell’avanzamento della spesa si va dal 36 per cento circa di Valle d’Aosta e Marche, fino al quasi 18 per cento della Sicilia.
Il totale della spesa eccedente, rispetto ai minimi previsti per evitare il disimpegno comunitario supera i 400 milioni di euro.
Lo sviluppo rurale, insieme alle politiche di mercato, è uno dei due pilastri della politica agricola europea, e mira ad azioni per l’economia agroalimentare, l’ambiente e la popolazione dei territori rurali:l’impegno delle regioni italiane sarà sottolineato dal coordinatore degli assessori regionali all’Agricoltura, il pugliese Dario Stefàno.
Da Bruxelles Dario Carella racconta invece il rinnovato e sempre migliore successo di Coopernic,la rete europea degli imprenditori ccoperatori della grande distribuzione, all’interno della quale primeggia l’Italia Conad. Con oltre 20 mila punti vendita in 20 paesi dell’UE Conad,attraverso Coopernic, è il primo grande distributore italiano in supermercati ed ipermercati che ,nonostante la crisi, ha aumentato di quasi il 6% il proprio fatturato,incrementando parimenti l’export,sino a realizzare un accordo con le catene della grande distribuzione cinese per la vendita dei prodotti dell’agroalimentare italiano con la linea “Sapori e Dintorni”, a Pechino,Shanghai e Hong Kong. Un successo del local italiano raccontato da Camillo De Berardinis,amministratore delegato di Conad e del CdA di Coopernic e da Francesco Pugliese direttore generale di Conad. Pompeo Savarino,Presidente dell’associazione dei Giovani Dirigenti della Pubblica Amministrazionespiegherà quindi come deve rinnovarsi la PA per supportare quelle aziende  come Conad  che fatturano moltissimo con le esportazioni facendo interagire al meglio local e global.
“Angoli d’Europa”  di  Anna Di Benedetto , questa settimana  racconta la storia di un opera nota in tutta Europa  che rimarrà in mostra ,fino al 27 febbraio,  ai Musei Capitolini a Roma: si tratta del “Musico” di Leonardo da Vinci  un dipinto su tavola  che arriva dalla  Veneranda biblioteca Ambrosiana . Leonardo realizzò l’opera intorno al 1485:il grande artista,   arrivato da poco a Milano,  ritrasse questo giovane uomo con un foglio di musica tra le dita, non è certa l’identità  del soggetto  ma sicuramente è uno dei pochi ritratti maschili del Maestro. Per poter ammirare il capolavoro con la dovuta tranquillità è stata realizzata una struttura collocata nella straordinaria sala dell’Esedra proprio sotto alla statua del  Marco Aurelio:  il visitatore entra così  in una sorta di  breve percorso  isolato dal resto.
“RegionEuropa” è anche on line,sul web,al sito della Rai www.regioneuropa.rai.it ,sito curato da Claudio Lanza e realizzato da Rai Net .