Sommario RegionEuropa domenica 7 novembre 2010

Con tre  interviste a Maurizio Carrara,Chiarman di Unicredit Foundation,Maurizio Sacconi,Ministro del Welfare,e Roberto Nicastro direttore generale di Unicredit Group, “RegionEuropa”,il settimanale della Tgr curato dal vice direttore dei Tg regionali della Rai Dario Carella,affronta domenica 7 novembre alle 11,45 su Rai Tre,il tema del non profit in Europa. Carrara e Nicastro hanno recentemente consegnato 5 Associazioni di volontariato il Premio Universo Non Profit, consistente in una somma di 20 mila euro, per essere riuscite a coniugare solidarietà e alti standard di efficienza organizzativa e gestionale nella loro attività. Le 5 Onlus premiate sono: Centro Padre Nostro Onlus – Don Puglisi di Palermo, la Lega del Filo d’oro di Osimo, la Casa delle donne per non subire violenza di Bologna, la Fondazione per la ricerca sulla fibrosi cistica di Verona e la Fondazione Manuli di Milano. Il presidente di Unicredit Foundation spiega inoltre al settimanale della testata regionale della Rai dedicato al rapporto fra istituzioni locali e istituzioni europee, come funziona il Gift Matching Program,un programma avviato in tutti i 22 Paesi del mondo in cui è presente il Gruppo Unicredit, e attraverso il quale la banche locali integrano con un pari importo, le donazioni raccolte tra i 160.000 dipendenti del Gruppo a favore del non profit.
Da Strasburgo,Dario Carella propone quindi un servizio sulle nuove ricette adottate dall’Ue per fronteggiare la crisi e rilanciare la ripresa: dal nuovo patto di stabilità alla proposta di lancio degli Eurobond avanzata dal Vice Presidente vicario del Parlamento Europeo Gianni Pittella,del gruppoo socialista,e dal capogruppo all’Europarlamento del Pdl Mario Mauro. Sempre da Strasburgo il Vice Presidente della Commissione Europea Antonio Tajani illustrerà la nuova direttiva emanata da Bruxelles che consentirà alla piccole e medie imprese di riscuotere entro un massimo di 60 gioni i loro crediti con la pubblica amministrazione.
Ancora nel corso della puntata di domenica 7 novembre “RegionEuropa” con un servizio di Antonio Silvestri  è andata a verificare ,nell’anno dedicato dall’Onu alla biodiversità,come siano numerosi i territori italiani nei quali si sono avviate iniziative di protezione degli ecosistemi e a salvaguardia dell’ambiente. In diversi casi sono stati utilizzati i fondi europei previsti dal programma  Life,come i progetti realizzati in Toscana col Parco di Migliarino San Rossore ed in Puglia, dove il WWF ha premiato la salvaguardia degli ulivi monumentali che ancora permettono lavoro e sviluppo grazie a un tipico prodotto mediterraneo, l’olio d’oliva. A pochi giorni dagli accordi conclusi alla Conferenza mondiale sulla biodiversità di Nagoya, il Vcedirettore della Rppresentanza della Commissione Ue in Italia, Emilio Dalmonte, e il presidente onorario del WWF, Fulco Pratesi, sottolineano i nuovi obiettivi dell’Europa in questo campo.
In conclusione della puntata il settimanale europeo della Tgr attraverso gli “Angoli d’Europa” racconta una pagina della storia del Risorgimento italiano.In occasione dei 150 anni dell’Unità d’Italia Anna Di Benedetto ha visitato la mostra alle Scuderie del Quirinale a Roma “1861 I Pittori del Risorgimento “. Le opere esposte permettono di entrare in quell’epopea fatta di eroismo e coraggio. L’intervista con il prof. Fernando Mazzocca completa il racconto senza retorica di un periodo storico denso di avvenimenti che hanno condotto all’unificazione nazionale.
“RegionEuropa” è on line,a cura di Claudio Lanza e per la realizzazione di Rai Net,al sito della Rai www.regioneuropa.rai.it