regioneuropa di domenica 15 maggio 2022

vai al link della puntata

regioneuropa di domenica 1 maggio 2022

vai al link della puntata

regioneuropa di domenica 15 maggio 2022

Con la guerra di invasione della Russia in Ucraina sono cresciute esponenzialmente le fake news,un fenomeno che da anni in Occidente è uno dei maggiori problemi dell’informazione globale digitale e che coinvolge non solo i professionisti della disinformazione ma anche coloro che vittime delle notizie false le rilanciano sui social dandole per vere.E’ possibile intervenire in Europa,nell’Unione con direttive che obblighino i big media player a essere parte attiva nello sconfiggere il fenomeno delle fake news? A RegionEuropa il settimanale europeo della Tgr in onda domenica 15 maggio dalle 11,30 a mezzogiorno su Rai 3 ed in streaming su Rai Play,Dario Carella ne ha parlato,negli studi dell’Europarlamento a Strasburgo,con Giuseppe Papalia,un giovane social media manager che lavora nell’ambito di diverse istituzioni europee e curatore di progetti anti fake news,che partano dalla collaborazione consapevole di tutti i soggetti interessati.

Sempre da Strasburgo il servizio sui discorsi con cui ill presidente francese Macron e la presidente della Commissione Europea Von der Leyen hanno concluso la Conferenza sull’Europa ribadendo la necessità di una modifica dei Trattati in vigore,modifica che abolisca il diritto di veto e l’unanimità per le scelte dell’ìUnione.

Da Roma il servizio di Antonio Silvestri sull’incontro fra il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e la Presidente del Parlamento europeo, Roberta Metsola che hanno risposto, al Quirinale, alle domande degli studenti delle scuole ambasciatrici del Parlamento Europeo, sottolineando l’importanza della difesa europea, degli obiettivi di sostenibilità e integrazione.

Bruxelles intensifica le campagna contro i tumori femminili al seno e l’Italia risponde positivamente: un servizio dalla provincia di Varese racconta l’esperienza dell’associazione Caos presieduta da Adele Patrini protagonista il prossimo 21 maggio di un concerto del coro Giovanni Paolo Secondo di Albizzate per la raccolta di fondi per la ricerca, e sempre in tema di ricerca medico scientifica il focus di Antonio Silvestri sull’Italia che è il Paese con più ultra sessantacinquenni in Europa e l’invecchiamento della popolazione europea crea conseguenze su lavoro, povertà e welfare. Lo evidenzia il rapporto dell’Inapp, l’Istituto per l’analisi delle politiche pubbliche, il cui Presidente, Sebastiano Fadda sottolinea a RegionEuropa come sia necessario intervenire integrando le politiche sull’invecchiamento e intervenendo sulle disuguaglianze di genere.

In conclusione di RegionEuropa la rubrica OPPORTUNITÀ EUROPEE:nello spazio in collaborazione con Europe Direct Umbria Bandi, Concorsi e offerte di impiego nell’Unione Europea.

regioneuropa di domenica 8 maggio 2022

L’attualità europea è al centro della puntata di domenica 8 maggio di RegionEuropa il settimanale della Tgr a cura di Dario Carella  in onda dalle 11,30 a mezzogiorno su Rai 3 ed in streaming su Rai Play: si comincia da Strasburgo con il discorso tenuto al Parlamento Europeo dal Presidente del Consiglio Mario Draghi con un commento dell’editorialista del Sole 24 Ore Adriana Cerretelli e le anticipazioni dei temi che saranno al centro della concluione della Conferenza sull’Europea che si svolgerà lunedì 9 maggio,giornata della festa dell’Unione. Quindi un focus di Antonio silvestri sul sesto pacchetto di sanzioni europee contro Mosca approvate in settimana e ancora da Bruxelles i temi della crisi nel settore agricolo per effetto dell’aumento dell’approvvigionamento energetico a causa della guerra.

Quindi il settimanale europeo della testata regionale propone un servizio sul  caso di un’impresa agricola premiata dalla Coldiretti che coltiva cedri in serre col tetto fotovoltaico e che produce energia per il territorio fornisce lo spunto per esaminare col prof. Matteo Benozzo, docente di Diritto Ambientale, le nuove norme che permettono di utilizzare i terreni evitando il consumo di suolo e contribuendo alla sostenibilità e al risparmio energetico.

In conclusione di RegionEuropa l’appuntamento con la rubrica UE IMPRESE e TERRITORI: nello spazio in collaborazione con la Rete Enterprise Europe Network due incontri business to business per le PMI nei settori delle tecnologie per l’industria 4.0 e in quello della produzione di dispositivi medico-sanitari.